Benvenuto

Benvenuto su questo blog!

giovedì 10 ottobre 2019

Appunto su Cristo come essere unicamente umano.

È di qualche giorno la notizia che, secondo Scalfari direttore di Repubblica, papa Francesco gli avrebbe confidato che Cristo è solo uomo, non Dio come tutta la tradizione della Chiesa ha sempre creduto. Dopo qualche ora è arrivata la smentita dal Vaticano secondo la quale Scalfari avrebbe capito male e riportato peggio.

Sono dell'avviso che la situazione attuale (di cui Bergoglio è responsabile cosciente-volente o meno), ha radici molto profonde, non nasce come i funghi dall'oggi al domani. Esiste, infatti, tutto un ramo dell'esegesi e della storia del Cristianesimo per cui Cristo è solo uomo e non mi sorprenderebbe se il papa, il quale non ha una solida formazione teologica e, nonostante ciò, ama cercare vie totalmente nuove e rischiose, abbia accennato qualcosa di ciò a Scalfari. 

Le affermazioni di Scalfari sono molto coerenti nel loro insieme da non parere inventate da un anziano farneticante. Metterle in bocca al papa, sarebbe stato molto rischioso in tempi normali. Ma siccome la nostra epoca è tutt'altro che normale e, probabilmente, Scalfari si sente le spalle coperte, osa tanto. 

Sono tra quelli che propendono a pensare che Bergoglio in cuor suo abbia queste idee eccessive, azzardate, se non altro  perché fa parte della sua personalità mettere a proprio agio il proprio interlocutore non credente, salvo poi, il giorno dopo, dire il contrario in un'udienza del mercoledì o in un'altra occasione davanti a persone diverse.

Il tempo della coerenza è in gran parte ovunque finito per cui il clero, prima di ogni altra istituzione, da lezione di camaleontismo, fatta salva quell'esigua e lodevole fettina che non si piega allo spirito di questi tristi tempi. Chi è cristiano e lo è in modo solido e tradizionale non ha posto in questa strana chiesa dove perfino i papi testimoniano sempre più progressivamente il relativismo fino a cavalcarne le onde più elevate. Il loro magistero è perciò chiamato "magistero liquido", come se fosse possibile qualcosa del genere. 

Fatto sta che il credente è sempre più solo con Dio e forse oggi è proprio meglio così.

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di fare commenti appropriati al tema. Ogni commento irrispettoso o fuori tema non verrà pubblicato.