Benvenuto

Benvenuto su questo blog!

venerdì 29 novembre 2019

Arte sacra????

Parrocchia di Longuelo (Bg): esposizione artistica di "spiriti incarnati"


Essendo a contatto con ambienti culturali posso capire il bisogno di valorizzare le espressioni dell'arte contemporanea. Ho imparato ad apprezzarne le realizzazioni artistiche facendo però una divisione essenziale tra il messaggio e la tecnica utilizzata.

Nella tecnica si nota la genialità dell'artista nel messaggio la sua interiorità. Ma l' interiorità dell'artista può non coincidere o essere totalmente dissonante con quanto la Chiesa tradizionalmente è chiamata sempre a dare e a non distorcere.

Quindi per quanto rispetto si possa avere per l'arte, è necessario discernere con attenzione perché, per parafrasare san Paolo, tutto può essere buono ma non tutto può aiutare.

La chiesa intesa come edificio è in primis un luogo sacro (so che gran parte del clero non ci crede più ma è così altrimenti che senso avrebbe "consacrarlo" e dedicarlo?). Di conseguenza non può essere un luogo da trasformare indiscriminatamente in galleria d'arte e le sue espressioni artistiche devono semmai consonare con le tradizionali espressioni da sempre usate negli edifici sacri: non devono inquietare ma stimolare la preghiera e la pietà.

Mi spiace ma queste "sculture" non fanno per nulla tutto questo! Forse faranno pensare, ma la chiesa non è un pensatoio bensì un luogo di "esercizio" per l'interiorità, lo spirito, per non dire un luogo di incontro con il Signore. Altrimenti sarebbe un'aula universitaria o una biblioteca!

Quindi tali manifestazioni sono quanto meno inopportune. Personalmente in una chiesa con queste "cose" mi metterei a sorridere ironicamente e poi me ne allontanerei a gambe levate perché capirei benissimo che quello più che un contesto di preghiera è divenuto un contesto di mera provocazione, un luogo che, come succede nella piazza, si agita la mente, non si rappacifica il cuore.

E' solo una galleria d'arte il vero luogo espositivo di tali manufatti e lì possono essere convenientemente apprezzati.


Aver perso queste concezioni basilari potrebbe ben significare aver perso il senso e il bisogno della preghiera, null'altro!

Nessun commento:

Posta un commento

Si prega di fare commenti appropriati al tema. Ogni commento irrispettoso o fuori tema non verrà pubblicato.