Benvenuto

Benvenuto su questo blog!

venerdì 30 agosto 2019

Esperienze disarmanti

La figura del sacerdote e, a maggior ragione, del vescovo, è molto importante al punto da influenzare tutta la Chiesa che a lui fa riferimento. In queste figure istituzionali il cristiano non deve vedere un semplice uomo ma quanto essi rappresentano. Deve soprattutto vedere quanto li trascende e che, nella misura loro consentita, essi rappresentano. Metto a confronto due esperienze lontane nel tempo e nel contenuto. La prima, che ricordo solo a memoria e riporto nella sua sostanza, riguarda Pio XI, la seconda Bergoglio, entrambi vescovi di Roma e papi. 
Sono esperienze disarmanti che mostrano il miserevole livello nel quale è scaduta la Chiesa di Roma.

____

"Mi fecero entrare nel suo studio e vidi personalmente il papa. Pio XI non figurava per me come un semplice uomo, né come il semplice papa odierno. Vedevo in lui i secoli, la tradizione della Chiesa. Scorgevo papa Gregorio, papa Innocenzo e su su fino alla sua persona. Mi parlò ma non furono parole di semplice uomo. In lui parlava quella tradizione plurisecolare da lui rappresentata". 

_____

"L’ho visto, domenica. Da lontano. Agita le braccia ma potrebbe essere il vento a muovergliele. Parla ma nei suoni che emette c'è solo il mondo, non ansia di Dio, non dolore del peccato, non sollecitudine per le anime.
E sospetti che sia già morto.
Sì: il papa è morto. E chi vediamo è solo una cosa che ha l’immagine della vita. Come la carcassa di un cane travolta dalla torrente. Sembra nuotare, muoversi. Ma è solo una orribile imitazione della vita".

giovedì 1 agosto 2019

Le false iconografie

Gentili lettori, alcuni anni fa ho parlato di icone vere e icone false, ossia di immagini che possono essere proposte al culto cristiano e immagini che non sono proponibili per disparati motivi. Le icone vere sono tutte quelle immagini tradizionali che ossequiano la verità rivelata e, allo stesso tempo, invitano alla devozione, all'elevazione spirituale, all'imitazione. Sono uno stimolo alla preghiera e alla contemplazione del mondo ultraterreno, contemplazione per illuminare, nei limiti del possibile, anche l'al di qua.
Le icone false possono avere lo stile formale delle icone vere e possono essere fatte anche da mani esperte, come quelle che sotto esporrò. Ma hanno tutt'altro significato. Alla fine, il loro è un significato puramente etico o semplicemente secolaristico. E' perciò singolare che possano essere fatte, come nel nostro caso, da un uomo teoricamente di Chiesa, un religioso francescano.

_________

L'artista
Si tratta del frate francescano Robert Lentz il quale, dotato di un'ottima capacità iconografica, vuole convertire lo stile bizantino nelle varie culture, come dice lui, per esprimerne il meglio. I risultati lasciano quanto meno perplessi perché qui i santi (o presunti tali) non esprimono l'ascesi tradizionale, la fuga mundi ma pure istanze sociologiche o, addirittura, un culto sincretistico se non rovesciato. 
E, a questo punto, è lecito chiedersi: questa gente a cosa o a chi rivolge il suo culto dietro le apparenze cristiane? 
Il nostro artista segue più piste, da quella tradizionale ortodossa a quella sociologico-marxista, a quella ecumenistico-indifferentista, a quella gay, fino a pervenire a quella demonologica.

Icone tradizionali-ortodosse: 

St. Seraphim of Sarov - Learn more about Robert's work at www.robertlentz.com/selected-works/
san Serafino di Sarov
copyright Robert Lentz

Risultati immagini per robert lentz

san Seraphim Rose di Platina
copyright Robert Lentz


Icone sociologico-marxiste
L'immagine può contenere: 1 persona, cappello
"san" Oscar Romero
copyright Robert Lentz


L'immagine può contenere: 1 persona, cappello e testo
"san" Cesare Chavez
copyright Robert Lentz


Icone ecumenico-indifferentiste

Immagine correlata


"san" Giovanni Bach
copyright Robert Lentz


Mohandas Gandhi Painting - Mohandas Gandhi - Rlmog by Br Robert Lentz OFM

"san" Mohandas Ghandi
copyright Robert Lentz



"san" Rumi di Persia
copyright Robert Lentz

Risultati immagini per robert lentz francis

san Francesco e il Sultano
(si noti come entrambi 
sono immersi nel fuoco divino)
copyright Robert Lentz

Icone gay o tradizionali 
con sotteso messaggio gay

Risultati immagini per robert lentz

san Polyenktos e Mearchos
copyright Robert Lentz


Risultati immagini per robert lentz

santi Gionata e David
copyright Robert Lentz



https://www.trinitystores.com/sites/default/files/styles/artwork/public/artwork/image/RLFDB.jpg

"santi" Philip e Daniel Berrigan
copyright Robert Lentz
(Il primo attivista gay, 
il secondo sacerdote sposato)


https://gayspirituality.typepad.com/.a/6a00d8341d27db53ef012875e556cd970c-600wi

"sant'" Harven Milk di san Francisco
(fondatore del movimento gay)
copyright Robert Lentz

Icone sensuali e demonologiche: 

Immagine correlata

Il "buon pastore"
copyright Robert Lentz
(si noti il simbolo del caprone cornuto 
al posto della pecora)

Risultati immagini per robert lentz
copyright Robert Lentz



copyright Robert Lentz

Quest'ultima "icona", la più inquietante, 
manifesta un "Cristo" cosmico inviato o ispirato 
da un demone danzante.